L'attrezzatura del regista fai da te

 

E’ nella maggioranza dei casi una passione quella di realizzare filmati fatti in casa. Possono esserci molte ragioni che stimolano questo desiderio di registrare suoni ed immagini che resteranno fedelmente immortalate nel tempo, magari per ricordare una piacevole vacanza oppure un avvenimento importante, o semplicemente per avere una sorta di documento che resterà sempre lo stesso. Se una volta questo avveniva se si era muniti di una cinepresa Super8 (la 16 mm era già da considerarsi uno strumento semi-professionale), le innovazioni tecnologiche hanno continuato il loro percorso durante gli anni e dalla cinepresa si è passati poi alle pesanti ed ingombranti videocamere VHS, fino a giungere ai giorni nostri dove è sufficiente essere dotati di una fotocamera digitale reflex che permetta di filmare e poi di riversare il contenuto all’interno del nostro pc per la sua elaborazione. Basta avere installato un software che ci consenta di tagliare, incollare, aggiungere effetti ed altro, per diventare registi in delle proprie opere. Infatti la tecnologia ha permesso di avvicinare le fotocamere alle videocamere, per cui non è più indispensabile avere una di queste per registrare filmati anche in alta definizione.
Molte sono le case produttrici di fotocamere digitali reflex che permettono di fare filmati. Questa una sintetica presentazione di alcuni modelli di punta.

Nikon
2009 la Nikon fa uscire sul mercato la D90, prima fotocamera che offre la possibilità di filmare in HD, ossia in alta definizione. 12,3 megapixel con sensore di immagine CMOS formato DX ed elaborazioni di immagioni EXPEED assicura filmati di altissima qualità anche grazie al Picture Control e al D-Lighting attivo. Costo sui 600 euro

Nikon D3200 con 24,7 megapixel e mirino penta prismatico in un corpo di soli 450 gr, assicurano una formidabile versatilità e praticità di questa digitale dalle ottime caratteristiche e dal prezzo decisamente buono di circa 330 euro.

Canon
La pratica Canon EOS 1100D offre l’ideale risoluzione di 12,2 megapixel. Gli amanti di questa casa apprezzeranno la facilità d’uso della EOS 1100D nonché il prezzo che parte da 320 euro per un prodotto di buona qualità.

Olympus, Pentax, Ricoh sono valide alternative che devono essere prese in considerazione anche se i fotovideo amatori, da sempre si dividono tra gli amanti di Nikon e quelli della Canon.